domenica 22 novembre 2020

Tiramisù

                           
Tiramisù, il dolce italiano per eccellenza, quello più famoso e amato da nord al sud. Esistono innumerevoli varianti ma per me il vero Tiramisù è quello che si prepara inzuppando i savoiardi nel caffè e alternandoli a strati di crema al mascarpone e cacao amaro in polvere.

 Tempo necessario: 35 minuti
 Difficoltà: medio
 Porzioni. 8
 Stampo rettangola apribile: 18 x 27

Ingredienti: 
Per la crema con uova pastorizzate:
 500 g di Mascarpome 
4 Uova 
120 G di zucchero
 50 ml di Acqua 

            
 Per comporre il Tiramisù 
400 g di Savoiardi 
300 ml di Caffè (zuccherare a piacere, io senza zucchero) 
Cacao Amaro in polvere q.b 

Preparazione: 
Per prima cosa iniziate a preparare il caffè senza zucchero e lasciatelo raffreddare. Pastorizzate i Tuorli, dividete i tuorli dagli albumi e mettete i tuorli nella ciotola di una planetaria, iniziate a montare i tuorli con 40 g di zucchero ( oppure utilizzando uno sbattitiore elettrico). Nel frattempo, preparate lo sciroppo di zucchero che vi servirà per pastorizzare: mettete in un pentolino i restanti 40 g di zucchero e i 25 ml di acqua e fate cuocere a fiamma media fino a quando il comosto non avrà raggiunto i 121°. Per questa operazione sarà necessario utilizzare un termometro da zuccheri perchè è molto importante che lo zucchero non superi i 121°, temperatura dopo la quale lo zucchero inizia a caramellare. Una volta che lo sciroppo avrà raggiunto i 121° versatelo nel composto di tuorli e zucchero continuando a montare con la planetaria o con le fruste elettriche in modo da amalgamare per bene lo sciroppo ai tuorli. In questo modo, il calore dello sciroppo farà cuocere i tuorli pastorizzandoli. Unite il mascarpone e continuate a montare per qualche minuto.
Pastorizzate adesso gli albumi, montate gli albumi a neve ferma con le fruste elettriche, prendete l'altra metà dose di acqua, 40 g di zucchero e scaldateli, come avete fatto per i tuorli, fino a darrivare a 121° di temperatura. Versate lo sciroppo nella ciotola con gli albumi montati continuando a montare con le fruste elettriche per qualche minuto. Incorporate gli albumi alla crema di uova e mascarpone poco alla volta, dall'alto verso il basso in modo da non smontare la crema. 
Comporre il Tiramisù: 
Preparate un piatto da portata o un vassoio. Passate i savoiardi nel caffè eli sistemate sul vassoio creando una base rettangolare (io ho usato uno stampo rettangolare).Quindi distribuite sopra i savoiardi uno strato di crema. Fate un'altro strato di savoiardi inzuppati nel caffè e ancora uno strato di crema. Mettete il dolce in frigorifero per almeno tre ore. E' il momento di decorare il vostro Tiramisù, ritagliate delle strisce di carta da forno tutte della stessa misura. Le poggiate delicatamente sulla superficie del dolce, quindi spolverizzate con abbondante cacao amaro e rimuovete delicatamente le strisce e voilà il vostro Tiramisù è pronto per essere gustato.

martedì 17 novembre 2020

Biscotti morbidi alle Mele

               .         
             Biscotti morbidi alle Mele 
Tempo necessario:20 minuti
Difficoltà: facile 
Porzioni: 16 biscotti 

Ingredienti:
 2 mele 
 300 g di farina per biscotti o per dolci 
100 g di fecola 
100 g di zucchero 
100 g di burro t.a 
2 uova 
1 bustina di lievito per dolci 
1\2 cucchiaino di cannelle 
50 g di gocce di cioccolato 
50 g di uvetta ammorbidita in acqqua zucchero di canna q,b 
                   
 Preparazione: 
In una ciotola rompiamo 2 uova,iniziamo a mescolare, aggiungiamo lo zucchero e il burro ammorbidito. Prepariamo la farina, la fecola ed iniziamo ad aggiungerla un pò alla volta, intanto aggiungiamo anche una bustina di lievito per dolci. Quando l'impasto diventa più denso continuimo a lavorare con un cucchiaio. Uniamo all'impasto le mele sbucciate e tagliate a piccoli pezzi, le gocce di cioccolato, l'uvetta e la cannella. Prepariamo una teglia rivestita con carta da forno, per dare forma ai biscotti prendiamo un cucchiaio di impasto e disponiamolo direttamente in teglia,distribuiamo su ogni biscotto un pizzico di zucchero di cannza e cuociamo in forno statico a 180°C per circa 20 minuti. 
               

                         
Sforniamo e lasciamo intiepidire i biscotti. Prima di servire i bisccotti decoriamo con zucchero a velo e un pizzico di cannella. Biscotti alle mele pronti per essere gustati.

domenica 8 novembre 2020

Salame di Cioccolato Fondente

Il Salame di Cioccolato Fondent, un dolce che mette tutti d'accordo, perfetto a merenda o a fine pasto o per arricchire un buffet di dolci. E' uno dei dolci più godurioso e facilissimo da preparare.
                 
 Tempo necessario: 30 minuti Difficoltà: facile Porzioni: 8 persone Ingredienti: 200 gr di biscotti secchi 150 gr di zucchero 150 gr di burro morbido 200 gr di cioccolato fondente al 75% 3 tuorli 50 gr di granella di nocciole zucchero a velo q,b 20 ml di liquore a piacere (io marsala) Preparazione: Iniziate per prima cosa a montare i tuorli con 75 gr di zucchero tolto dal totale, fino a quando il composto non risulterà soffice e spumoso. Unite il liquore che preferite e cuocete in un pentolino fino a raggiungere gli 80°. Togliete il pentolino dal fuoco e lasciate intiepidire i tuorli. Questo passagio servirà affinchè le uova siano pastorizzate. In una ciotola capiente sbriciolate grossolanamente i biscotti secchi. Mettete a sciogliere il cioccolato fondente in microonde a bassa potenza, poi mescolate per ottenere un composto omogeneo e fatelo intiepidire. Mentre il cioccolato si scioglie montate il burro a crema con lo zucchero restante, aggiungete le uova e amalgamate bene fino ad ottenere una crema liscia e omogenea. Aggiungete al composto di uova e burro il cioccolato fondente e i biscotti, mescolate per amalgamare il composto. Trasferite l'impasto su un foglio di carta da forno, con la spatola distribuite l'impasto in modo da creare un salsicciotto. Sollevate una delle estremità del foglio, portatela verso il centro e arrotolate il salame fino ad avvolgerlo completamente con la carta forno. Ripiegate i due lembi di carta laterali in modo che il salame sia ben chiuso. Appoggiate il salame su un vassoio e lasciatelo in frigo a rassodare un paio d'ore. Una volta che il Salame di Cioccolato Fondente si sarà rassodato, potete legarlo con lo spago e cospargerlo di zucchero. Il vostro Salame di Cioccolato Fondente e' pronto per essere servito!
                           

venerdì 23 ottobre 2020

Biscotti Reginelle

                       
Biscotti Reginelle, sono tipici biscotti croccanti siciliani molto diffusi nell'aria palermitana. La particolarità delle reginelle sta nel fatto che la loro superficie è ricoperta disemi di sesamo,preparati con una particolare pasta frolla, ottimi a colazione, merenda o daservire a fine pasto. 
                   
 Tempo necessario: 60 minuti 
  Difficoltà: Bassa 
 Ingredienti: 
300 g di farina 00 
50 g di farina di riso 
100 g di farina di semola 
150 g di zucchero a velo 
150 g di strutto 
2 uova 
1 pizzico di sale Sesamo q.b 
1/2 bustina di lievito per dolci 
Latte q.b se necessario 
                    
Procedimento: 
L'impasto si può preparare a mano o usando una planetaria con frusta a foglia. Unite tutti gli ingredienti, tranne il latte, se fosse necessario aggiungetelo. Amalgamate bene tutti gli ingredienti, la consistenza dovrà essere dura ma ben amalgamata. Quando l'impasto sarà pronto, mettetelo a riposare per 30 minuti. Trascorso il tempo, prendete l'impasto formare dei bastoncini della lunghezza di 5 cm e passarli nel sesamo. Adagiate i biscotti su una teglia foderata con carta da forno e infornate in forno già caldo a 180°C per circa 10 minuti, abbassate la temperatura del forno a 150°C e proseguite la cottura per altri 15 minuti. Lasciate raffreddare i biscotti, si conservano a lungo nel classico barattolo di vetro.
                      

martedì 20 ottobre 2020

Pizzoccheri ricetta originale

I Pizzoccheri della Valtellina I.G.P sono una pasta originaria della valtellina in provincia di Sondrio, s sono prodotticon farina integrale di grano saraceno ricca di fibre. Cucinati secondo la ricetta tradizionale sono il piatto tipicopiù conosciutodella cucina valtellinese.

 Tempo necessario: 15-20 minuti 
 Porzioni: per 4 persone 
Difficoltà: facile 

 Ingredienti: 
320 g di Pizzoccheridella Valtellina I.G.P 160 g di Patate 
125 g di Burro 
125 g di Verze, spinaci o coste (io spinaci) 160 g di Formaggio Fontina 
100 g di Parmiggiano 
 1 Spicchio d'aglio 
Salvia e Pepe 

 PREPARAZIONE: In una pentola con abbondante acqua salata,già portata a ebbolizione, versate le patate tagliate a dadinie le verdure a piccoli pezzi. Dopo 5 minutiaggiungere i Pizzoccherie fare bollire per 15 minuti.Scolare con un mestolo forato e metterne una parte in una teglia. Cospargere con parmigiano e formaggio a dadini. Proseguire alternando i componenti. Versare il burro fuso, soffritto insieme alla salvia e l'aglio. Preparare a piacere e servire in piatti caldi.
   

Ciambelle di pane

                            

Difficoltà:facile 
Porzioni:3 

 Ingredienti: 
400 g Semola di grano duro 
200 g Farina 0 
15 g Sale 
1 Cucchiaio di miele 
40 ml Olio evo 
400 ml Acqua t.a 
1 Bustina di lievito secco 

 Procedimento: 
Iniziate con la preparazione dell'impasto. Setacciate le farine, e versatele nella ciotola della planetria, aggiungete il lievito secco alla farina e mescolate, versate l'acqua, l'olio evo e il miele, azionate la planetaria con il gancio ad uncino e, quando la maglia glutinica risulterà formata, aggiungete il sale. Quando l'impasto avrà raggiunto una certa consistenza, lavoratelo con le mani sul piano, fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo. Spennellate il panetto con un filo d'olio e trasferitelo in una ciotola, copritelo con la pellicola e lasciatelo lievitare fino al raddoppio. Quando l'impasto avrà raddoppiato il suo volume, versatelo sulla spianatoia infarinata. Con un l'aiuto di un tarocco, tagliate il panetto in tre parti, e formate delle palline, al centro di ogni pallina fate un foro, allargatelo leggermente per ottenere le vostre Ciambelle di Pane. Trasferite le Ciambelle di Pane sulla teglia del forno rivestita con carta da forno, copritela con un telo pulito e asciutto e lasciatele lievitare per circa un'ora. Trascorso il tempo, spolverizzate le ciambelle con poca farina di semola e infornate a 200°C per 30 minuti. A cottura ultimata, sfornate le Ciambelle di Pane e lasciatele raffreddare su una gratella. Le vostre Ciambelle di Pane sono pronte per essere servite e gustate.
                 

giovedì 17 settembre 2020

Treccine di Semola con le Olive

 

Treccine di Semola con le olive

Tempo necessario: 1 h + i tempi di riposo

Difficoltà: medio

Porzioni: 10 


Ingredienti:

400 g Semola di grano duro

200 g Farina 0

15 g Sale

1 cucchiaio di miele

40 ml Olio evo

400 ml Acqua t.a

1 bustina di lievito secco

150 g Olive verdi snocciolate


Per spennellare:

Olio evo q.b

Acqua q.b


Procedimento:

Iniziate con la preparazione dell'impasto. Setacciate le farine, e versatele nella ciotola della planetaria, aggiungete il lievito secco alla farina e mescolate, versate l'acqua, l'olio evo e il miele, azionate la planetaria con il gancio ad uncino e, quando la maglia glutinica risulterà formata, aggiungete il sale e poi le olive. Quando l'impasto risulterà liscio, coprite la ciotola e lasciatelo lievitare, fino al raddoppio. Quando l'impasto avrà raddoppiato il suo volume, versatelo sulla spianatoia infarinata. Schiacciate l'impasto leggermente con le mani, fino a formare un rettangolo. Con un coltello formate delle strisce, arrotolate ognuna su se stessa e formate le treccine a due capi. Trasferite le Treccine di Semola con le Olive sulla teglia del forno rivestita con carta da forno, copritela con un telo pulito e asciutto e lasciate lievitare per circa un'ora. Spolverizzate le treccine con poca farina di semola e infornate a 200°C per 30 minuti. Sfornate le Treccine di Semola con le Olive e lasciatele raffreddare.